ISA 2019 rilasciata la nuova versione 1.0.7

ISA 2019
Condividi

Il 30 agosto 2019 l’Agenzia delle Entrate ha provveduto alla pubblicazione di una nuova versione degli ISA 2019, ovvero gli indici sintetici di affidabilità fiscale che tanto hanno fatto discutere gli addetti ai lavori negli ultimi mesi.

La versione 1.0.7 del 30 agosto 2019 degli ISA 2019 permetterà di effettuare il calcolo dell’indice sintetico di affidabilità fiscale per ogni ISA soggetto ad approvazione.

Modifiche ISA 2019 del 30 agosto

L’aggiornamento del software relativo agli ISA 2019, avvenuto il 30 agosto 2019 ha apportato della variazioni di questi ed in particolare:

  • per ciascun ISA Imprese: si assiste alla rimozione della anomalia presente nella descrizione di un controllo del quadro F. Tale tipo di modifica non incide sulle modalità di calcolo;
  • per AG91U: si rimuove l’anomalia in un controllo del quadro C. Anche in questo caso, la modifica non comporta variazioni relativamente al calcolo;
  • per AM19U e AG90U: si assiste all’eliminazione di un’anomalia nel calcolo degli indicatori “Tipologia di vendita: Vendita al dettaglio con apposita licenza > 50% dei ricavi” / “Tipologia di vendita: Provvigioni per intermediazioni di vendita in conto terzi e/o conto deposito > 50% dei ricavi” e “Incidenza degli ammortamenti” / “Incidenza dei costi per beni mobili acquisiti in dipendenza di contratti per locazione finanziaria.”

Modifiche ISA 2019 del 23 agosto

Precedentemente al rilascio della nuova versione 1.0.7 degli ISA 2019 avvenuta il 30 agosto, vi era già stato un aggiornamento datato 23 agosto 2019. Quest’ultimo ha subito non poche critiche da parte dei professionisti, i quali lamentavano la gestione tardiva e confusionaria del rilascio degli ISA. Infatti, si rammenta che l’Agenzia dell’Entrate ha predisposto i primi chiarimenti relativi ai nuovi ISA 2019, solo il 2 agosto mediante la pubblicazione di una Circolare ufficiale, alla quale è seguita la pubblicazione del Decreto Ministeriale del 9 agosto 2019: Approvazione di modifiche agli indici sintetici di affidabilità fiscale applicabili al periodo d’imposta 2018.

Le modifiche contenute nell’aggiornamento degli ISA 2019 del 23 agosto sono state:

  • per ogni ISA: si assiste alla rimozione di un’anomalia di arrotondamento nella visualizzazione in esito dei valori dei componenti positivi in modo tale da ottenere una massimizzazione del punteggio degli indicatori;
  • per AD15U: si elimina l’anomalia concernete la numerazione e i controlli del quadro B;
  • per AD09U: si elimina l’anomalia nel calcolo dei componenti positivi per l’ottenimento di una massimizzazione del punteggio degli indicatori e viene rimossa un’anomalia in un controllo;
  • per AM01U: si assiste alla rimozione di un’anomalia nella gestione dei controlli del quadro B;
  • per AG40U e AD35U: eliminata un’anomalia nella gestione dei controlli;
  • per AD37U: avviene la rimozione di un’anomalia nella gestione dei controlli del quadro B;
  • per AK24U: eliminazione di un’anomalia nella gestione del rigo E04, il quale deve presentare il rigo E05 piuttosto che una colonna 2;
  • per AM03U: è eliminata un’anomalia nella gestione dei controlli del quadro C;
  • per AG03S AG04S AG08S AG10S AG12S AG13S: rimossa un’anomalia nella gestione del rigo C01;
  • per AG14S e AG15S: avviene la rimozione di un’anomalia nella gestione del rigo C01 e in un controllo del quadro E;
  • per AG70U: eliminata un’anomalia nella gestione del rigo C26;
  • per AG73U: eliminata un’anomalia nella gestione dell’informazione “Cooperativa” del Frontespizio;
  • per AM02U:rimossa un’anomalia nel controllo del rigo B06;
  • per AG61U, AG83U, AG99U, AM87U, AM88U, AM03U: rimozione di un’anomalia nell’inserimento dei valori delle liste del quadro C;
  • per AD25U AD48S AD07U AD50S AD52S: rimossa un’anomalia in un controllo;
  • per AG36U e AG37Ueliminata un’anomalia negli importi con la virgola del quadro B;
  • per AG39U:e liminata un’anomalia nella gestione dei controlli del quadro C;
  • per AG48U AD32U AM15B AD34U AG54U: rimossa un’anomalia in un controllo;
  • per AK01U, AK05U e AK06U: si assiste alla modifica in esito del messaggio in presenza di altri componenti positivi per la massimizzazione del punteggio degli indicatori.

 

Sottoscrivi la nostra newsletter per ricevere notizie e approfondimenti

Lascia un commento :

* La tua email non sarà pubblicata